L’azienda SistemPav a Melfi è specializzata nella progettazione, costruzione e posa di pavimentazioni industriali e civili, trattamenti e rivestimenti in resina, pitturazioni, offrendo un servizio di alta qualità ed un prodotto di sicura affidabilità, garantito nel tempo.

Pavimentazioni industriali in calcestruzzo

Alta resa e durabilità nel tempo

SistemPav Srl realizza pavimentazioni in calcestruzzo che durano nel tempo, capaci di rispondere in maniera ottimale alle esigenza del cliente. Le soluzioni proposte sono molteplici, tutte rispondenti alle necessità funzionali cui il prodotto è destinato.

Il ciclo di lavorazione, effettuato dal nostro team di professionisti esperti nel settore, rispetta tutti gli standard tecnici che garantiscono come risultato una pavimentazione resistente e di lunga durata. La scelta dei migliori materiali presenti sul mercato, il personale altamente qualificato, il rispetto di tutte le norme di sicurezza, l’impiego di macchinari e tecnologie all’avanguardia rendono la SistemPav Srl un’azienda leader nelle pavimentazioni in calcestruzzo capace di offrire ai suoi clienti, per ogni specifica esigenza, un servizio di consulenza qualificata (Attestazione SOA – Certificazione UNI EN ISO 9001:2015) sia in fase di progettazione, per individuare la miglior soluzione possibile, sia direttamente in cantiere in fase di realizzazione, manutenzione e recupero.

TECNOLOGIE

La SistemPav Srl si qualifica ulteriormente introducendo nei suoi sistemi operativi la modernissima LASER SCREED, considerata un vero gioiello tecnologico nel campo delle pavimentazioni industriali. Con l’impiego di questo macchinario, siamo in grado di realizzare pavimentazioni industriali in calcestruzzo con grandi superfici giornaliere, riducendo la formazione di giunti di ripresa, con costante controllo della planarità, aumento delle resistenze meccaniche grazie alla vibrostesura e quindi a notevole durabilità.

SETTORE PAVIMENTAZIONI

  • Livellamento del sottofondo stabilizzato con grarder-laser;
  • Pavimentazioni a spolvero e pastina, rampe, pavimenti drenanti e in ghiaia lavata;
  • Pavimenti senza giunti con sistema post-tensione garantito con polizza decennale.

FASI DI LAVORAZIONE

Preparazione del sottofondo

La realizzazione di un pavimento in calcestruzzo non può prescindere dalla verifica di stabilità del sottofondo per far sì che la lastra cementizia possa rispondere in modo corretto ed adeguato ai carichi di lavoro. In relazione al terreno e alle possibilità di risalita di acqua, vanno attuati gli opportuni isolamenti (o una barriera al vapore o uno strato di scorrimento). L’esecuzione a regola d’arte della pavimentazione industriale prevede poi che il sottofondo sia ben livellato e costipato. La SistemPav Srl è in grado di realizzare, a mezzo di grader-laser, il livellamento dello strato di sottofondo, garantendo un regolare spessore di calcestruzzo (anche in presenza di pendenze, sia longitudinali che trasversali) onde evitare differenze di ritiro dello stesso, possibile causa di fessurazioni e crepe di vario tipo alla pavimentazione.

Posa

Alla classica posa manuale del calcestruzzo si può alternare quella con tecnologia LASER SCREED. Le competenze e l’esperienza acquisita negli anni, la costante attività di ricerca delle migliori soluzioni e dei migliori materiali fanno sì che la SistemPav Srl sia in grado di garantire un lavoro di qualità e altamente competitivo, grazie anche all’adeguatezza delle tecnologie e strumentazioni impiegate per la realizzazione del prodotto. La LASER SCREED rappresenta una vera e propria rivoluzione delle pavimentazioni industriali, in quanto stabilisce nuovi standard qualitativi, riferiti essenzialmente alla planarità, alla resistenza meccanica e alla durabilità della pavimentazione. Con l’impiego della LASER SCREED la SistemPav srl è in grado di realizzare pavimentazioni industriali in calcestruzzo con grandi superfici giornaliere, riducendo la formazione di giunti di ripresa. Il risultato è un lavoro di qualità, sicuro e duraturo.

Giunti e sigillature

La presenza di giunti è indispensabile per la salvaguardia della pavimentazione stessa. I giunti sono di diverse tipologie:

  • I giunti di isolamento, realizzati prima della posa del calcestruzzo e con appositi materiali comprimibili, vengono applicati lungo tutto il perimetro della pavimentazione da eseguire ed in corrispondenza di tutte le strutture in elevazione (muri, pilastri, etc).
  • I giunti di contrazione vengono realizzati sulla pavimentazione eseguita, con un’apposita attrezzatura dotata di disco diamantato, tra le 24 e le 48 ore successive al getto.
  • I giunti di costruzione, invece, vengono posizionati in corrispondenza delle chiusure giornaliere e sono dotati di “barrotti” per le riprese di getto. La sigillatura dei giunti può essere eseguita con una guaina in pvc o con un apposito sigillante poliuretanico ad alto modulo elastico.

GAMMA DI COLORI

Le pavimentazioni in calcestruzzo prevedono una vasta gamma di colorazioni possibili. I colori riportati sono indicativi (in quanto possono variare infatti anche in funzione della particolare composizione del calcestruzzo impiegato). I tassi di umidità del conglomerato cementizio determinano il caratteristico effetto maculato chiaro-scuro tonali.

Armatura

Progettare una pavimentazione industriale richiede l’individuazione di una soluzione capace di far fronte a qualunque situazione. Nel caso delle pavimentazioni in calcestruzzo, la soluzione tradizionale coincide con l’inserimento di un’armatura metallica nel conglomerato. Tale armatura, costituita da reti metalliche elettrosaldate, disposta su uno o due ordini, conferisce al conglomerato resistenza e flessione. L’evoluzione delle tecniche di rinforzo, ed in particolare l’impiego di un’armatura in fibre d’acciaio sintetiche, consente di affrontare e risolvere meglio i problemi strutturali delle pavimentazioni industriali: grazie alla duttilità del fibrorinforzo, infatti, la resistenza della pavimentazione è maggiore e diminuiscono i rischi di fessurazione.

Manto d’usura

È lo strato più superficiale della pavimentazione. Una pavimentazione industriale, con strato di usura superficiale correttamente scelto e realizzato, assicura la funzionalità nel tempo, con costi di manutenzione enormemente ridotti, proteggendo, così, anche l’investimento iniziale, mirando alla qualità del servizio e alla completa soddisfazione del cliente. Il manto di usura di una pavimentazione di calcestruzzo può essere realizzato mediante due differenti tecniche applicative:

  • Con metodo a spolvero. Il pavimento industriale “a spolvero” consiste nell’incorporamento superficiale del getto di calcestruzzo di una miscela opportunamente dosata d quarzo e cemento a formazione di un manto di usura dello spessore di 1,5÷2mm, affinché la superficie lisciata resista all’abrasione.
  • Con metodo a pastina. Il pavimento industriale “a pastina” e costituito da una miscela opportunamente dosata di quarzo da sedimentazione e cemento Portland a formazione di un manto di usura dello spessore di 7÷10mm da applicare in “fresco su fresco” su un getto di calcestruzzo.

Maturazione

È l’ultimo, delicato, passaggio nella lavorazione. Si tratta di quel lasso di tempo necessario al calcestruzzo per raggiungere gli standard di resistenza cui sarà sottoposto e per cui è stato progettato. La fase della maturazione del calcestruzzo viene pertanto seguita e controllata con estrema attenzione, data l’importanza del risultato di tale processo per la qualità finale del massetto. Una fase di maturazione adeguata serve soprattutto ad evitare microlesioni da ritiro idraulico, principalmente se si tratta di aree esterne o in caso di climi caldi.

ALTRI TIPI DI REALIZZAZIONE IN CALCESTRUZZO

Rampe

Questo tipo di pavimentazione viene eseguita con le stesse caratteristiche del pavimento a “pastina”, anche nel caso in cui ci si trovi di fronte a pavimentazioni con forti pendenze. Lo strato superficiale viene inciso “a lisca di pesce” con lo scopo di aumentare l’attrito dei mezzi in transito.

Pavimenti stampati

La Sistempav s.r.l. realizza pavimentazioni in calcestruzzo stampato, con la possibilità di scegliere tra molteplici disegni (effetto pietra, mattone, ecc.) e colori. I vantaggi di tale tipo di pavimentazione sono soprattutto quelli derivanti dalla presenza di una resina protettiva che li riveste e che li rende resistenti agli agenti atmosferici e alle macchie di olio, facilitandone la manutenzione.

Pavimenti lavati

Si tratta di una pavimentazione la cui resa estetica può essere molto gradevole e, data l’estrema versatilità e resistenza, è particolarmente indicato per la realizzazione di piazze, viali, marciapiedi. Tale tipo di pavimentazione è ideale anche per rinnovare pavimentazioni già esistenti, poiché necessita di uno spessore di getto di soli 3 cm. La superficie di tale tipo di pavimentazione può essere trattata con speciali resine protettive che ne garantiscono una resa ottimale nel tempo.

Vuoi maggiori informazioni sulle nostre pavimentazioni in calcestruzzo?